Crea sito
Home > Angolo Mac > Nuovi MacBook Pro: default boot a 64 bit

Nuovi MacBook Pro: default boot a 64 bit

21 marzo 2011

Come già sicuramente saprete, i nuovi MacBook Pro sono in grado di avviare il sistema operativo Mac Os X Snow Leopard, nativamente a 64 bit.

Ovviamente anche i modelli meno recenti sono in grado di far girare l’OS a 64 bit, ma il boot viene fatto a 32. Se avete un MacBook che supporta il kernel a 64 bit, ecco 2 semplici metodi per avviare la macchina in questa modalità:

####

Metodo 1

Durante l’avvio tenere e mantenere premuti i tasti “6” e “4”, se il vostro mac, di default, si avvia a 32 bit. Nel caso in cui, invece, volete avviare la macchina a 32 bit, basta tenere premuti i tasti “3” e “2” durante l’avvio.

Dopo il riavvio le le impostazioni di boot ritorneranno a “quelle di fabbrica”. Sarà quindi necessario ripetere la procedura per avviare nuovamente a 64 bit.

####

Metodo 2

Questo altro metodo è permanente: non si resettano le impostazioni dopo il riavvio.

Aprire il terminale e digitare:

sudo systemsetup -setkernelbootarchitecture x86_64

da questo momento ad ogni riavvio la macchina sarà avviata a 64 bit

Nel caso in cui si volesse avviare a 32 bit, sempre da terminale, digitare:

sudo systemsetup -setkernelbootarchitecture i386

####

Le preferenze del boot le potete trovare in /Library/Preferences/SystemConfiguration/com.apple.Boot.plist

Fonte: 9to5mac

Be Sociable, Share!
I commenti sono chiusi.

Creare blog